Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
22 settembre 2021
Superbonus per lavori su immobili di categoria F/4: Risposta ad Interpello
Con Risposta ad Interpello 16 settembre 2021, n. 599, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla possibilità di usufruire del superbonus nel caso di interventi effettuati si un edificio esistente, posseduto da due comproprietari, composto da un'unità di categoria catastale F/4, da una in A/3 e da una in C/2. 
È stato precisato che è ammessa la maxidetrazione:
  • per le spese relative ai lavori effettuati su un'unità immobiliare di categoria F/4 (categoria "fittizia"), in quanto tali unità, pur essendo fabbricati non produttivi di reddito, sono considerati come edifici esistenti, vale a dire già costruiti e individuati catastalmente. Per i lavori riconducibili al risparmio energetico, si deve dimostrare che l'impianto di riscaldamento, se non funzionante, è riattivabile con un intervento di manutenzione anche straordinaria; 
  • per le opere edilizie che portano l'unità immobiliare originariamente in D/10 ed attualmente in C/2 ad essere un'unità di categoria catastale C/6, a condizione che gli interventi siano qualificati come "ristrutturazione edilizia" e dallo stesso risulti il cambio di destinazione d'uso e il vincolo di pertinenzialità con l'unità abitativa attualmente accatastata in F/4.
  • anche per l'installazione dell'impianto fotovoltaico sull'unità immobiliare abitativa che risulterà al termine dell'intervento, attualmente in categoria F/4.