Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
23 settembre 2021
Bonus facciate ed IVA agevolata su un complesso immobiliare: Interpello

Con Risposta ad Interpello 17 settembre 2021, n. 606, l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che il c.d. “Bonus facciate” di cui all'art. 1, commi da 219 a 224, L. n. 160/2019, essendo limitato, sotto il profilo oggettivo, alle sole facciate esterne visibili da strade destinate all'uso pubblico, non può essere esteso agli interventi realizzati sulle facciate interne, anche se di pregio ed inerenti le pareti di un museo aperto al pubblico per la maggior parte dell'anno. 
L'Agenzia risponde inoltre al quesito posto in merito all'applicabilità dell'aliquota IVA ridotta del 10% per gli interventi edilizi finalizzati al recupero di immobili a prevalente destinazione abitativa di cui all'art. 7, comma 1, lett. b), L. n. 488/1999. Riprendendo la precedente Circolare n. 71/2000 del Ministero delle Finanze, l'Agenzia chiarisce che l'intervento di recupero realizzato sull'unità A9 e relative pertinenze può fruire dell'agevolazione.