Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
1 marzo 2022
Il MEF risponde sulle cessioni dei crediti sospese da poste Italiane

Nel corso del question time del 24 febbraio 2022 in commissione Finanze alla Camera, il MEF ha fornito chiarimenti in relazione alla definizione delle cessioni dei bonus edilizi a Poste italiane, sospese a causa delle modifiche normative susseguitesi per il contrasto alle frodi nel settore.
In particolare, il MEF ha affermato che, dopo un confronto sul tema, Poste italiane:

  • ha confermato che provvederà entro il 15 marzo prossimo a definire tutte le cessioni attualmente sospese;
  • ha ricordato che il contribuente ha comunque la possibilità, in ogni momento, di recedere dal contratto di cessione del credito per procedere alla cessione nei confronti di un altro operatore.