Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
11 ottobre 2022
CNDCEC: giudizio positivo sui chiarimenti dell'AdE nella Circolare n. 33/2022

Con una nota pubblicata sul proprio sito in data 6 ottobre 2022, il CNDCEC ha reso noto il proprio giudizio positivo in merito ai chiarimenti forniti dall'Agenzia delle Entrate con laCircolare n. 33/2022 in tema di bonus edilizi e cessione dei crediti, in seguito alle novità introdotte con i Decreti "Aiuti" e "Aiuti-bis".
Il Consiglio ha, infatti, ritenuto particolarmente utili ed apprezzabili i chiarimenti:

  • sul perimetro di applicazione del concetto di colpa grave che, secondo quanto indicato dall'Agenzia, emerge qualora "...il cessionario abbia omesso, in termini “macroscopici”, la diligenza richiesta, come, ad esempio, nel caso in cui l'acquisto dei crediti sia stato eseguito in assenza di documentazione richiesta o di sua palese contraddittorietà";
  • in merito agli indici utilizzati per la valutazione della sussistenza o meno della necessaria diligenza da parte dei cessionari;
  • in  merito alle possibilità di correzione degli errori nelle comunicazioni per l'esercizio delle opzioni di cessione/sconto già inviate, mediante l'implementazione di un nuovo indirizzo PEC dedicato a tali casistiche;
  • relativi alla cessione dei crediti da parte delle banche ai correntisti professionali i quali, con l'acquisizione della documentazione dalle banche stesse, saranno esenti da responsabilità.