Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
9 maggio 2022
Cessione del credito/sconto in fattura
N. 88
Cessione del credito: nuova finestra per sostituire/annullare le comunicazioni scartate o errate

Dopo la proroga al 29 aprile 2022 del termine ultimo per l'invio delle comunicazioni di opzione per cessione del credito e sconto in fattura per le spese 2021 e le rate residue non fruite delle spese 2020, molti soggetti hanno lamentato difficoltà nel gestire, nei giorni subito seguenti, la modifica delle comunicazioni errate o scartate.

Accogliendo le richieste degli operatori, con Risoluzione 5 maggio 2022, n. 21, l'Agenzia delle Entrate ha reso noto che sono concessi ulteriori cinque giorni per sostituire/correggere le comunicazioni scartate/errate inviate dal 1° al 29 aprile 2022.

di Cristina Santoni - Centro studi fiscale SEAC

L'incessante evoluzione della disciplina della cessione del credito e sconto in fattura, di cui all'art. 121, D.L. n. 34/2020, protagonista negli ultimi mesi di copiose modifiche sia normative che operative, ha comportato lo scarto di numerose comunicazioni...

Documenti correlati
Il tuo sistema intelligente di aggiornamento professionale
Non sei ancora abbonato?
Non sei ancora abbonato?